FOLLOW ME ON INSTAGRAM

  • Instagram - Black Circle

RECENT POSTS: 

November 12, 2019

June 22, 2018

Please reload

ROMANTIC ESCAPE: LA PIANTATA

February 9, 2018

Buongiorno ragazze!!ormai siamo a febbraio, e con l'avvento di San Valentino scatta la caccia al regalo perfetto..ho sempre pensato che i regali materiali siano dei bei regali, ma mai come un week end in un bel posticino romantico..oggi voglio parlarvi di un posto che mi è rimasto nel cuore per due motivi, il primo è per il posto in sé per sé, un posto a stretto contatto con la natura dove rilassarsi e perdere la cognizione del tempo, il secondo motivo è perchè è stato il regalo che ho deciso di fare a Flavi in occasione del nostro matrimonio..forse molti di voi non lo sanno, ma quando ci siamo sposati ero incinta di quasi due mesi, abbiamo infatti approfittato della cena durante il ricevimento per dare la bella notizia a parenti ed amici, anche se quelli più stretti già lo sapevano..quando nasce un figlio (soprattutto se è il primo) si sa, cambia tutto: ritmi, priorità, tempo libero, ma soprattutto il rapporto di coppia..se prima io e Flavi eravamo in giro un week end si e l'altro pure, sapevo benissimo che da gennaio (data presunta del termine gravidanza) non avremmo più potuto dedicarci alla nostra vita di coppia nello stesso modo in cui avevamo fatto fino ad ora..quindi, quando ho scoperto di essere incinta, non ho avuto dubbi: da quel giorno fino all'arrivo del nostro cucciolo, ci saremmo ritagliati un'infinità di tempo per noi, ed il regalo che gli avrei fatto per il nostro matrimonio sarebbe stato un week end romantico, tutto per noi, lontano da tutto e da tutti..si ma, dove?!?mi sono messa al pc alla ricerca di posti romantici, a contatto con la natura, dove perderci completamente lontano da tutto e tutti..se seguite il mio blog e la mia pagina Instagram, avrete capito che amo la natura, amo essere circondata dal verde, da piante, da fiori, da alberi ed assaporare l'aria fresca..quindi ho iniziato a cercare "chalet nel bosco", ma non trovando nulla ho iniziato poi a cambiare ricerca in "casa nel bosco", per poi trasformarla in "casa fra gli alberi" ed infine in "casa sull'albero"..ed è stato in quel momento che ho trovato quello che stavo cercando: La Piantata!!

Ho aperto il sito e, non appena hanno iniziato a scorrere le fotografie ho pensato "ok, lo porto sicuramente qui!!"

 La piantata è un agriturismo sperduto nelle campagne viterbesi, il proprietario, Renzo Stucchi, è nato e cresciuto a Milano, e dopo aver svolto per 10 anni il lavoro di pasticcere, ha deciso di acquistare 40 ettari di terreno ad Arlena di Castro, 40 ettari di terreno ricoperti di ulivi..dopo aver ristrutturato l'antico casale presente su questi terreni (risalente alla fine del 700), il signor Stucchi, guardando l'imponente quercia secolare incastonata fra le colline, non ha avuto dubbi: voleva costruire una casa sull'albero!!e non ha lasciato nulla al caso, ha infatti delegato il progetto all'architetto francese Alain Laurens, famoso per aver realizzato oltre 350 case sugli alberi in tutto il mondo..ad oggi, la casa sull'albero presente alla Piantata (ce ne sono due in realtà, ma credetemi, quella sulla quercia è imbattibile) è la casa sull'albero più grande d'Europa, circondata da campi di lavanda..si, perchè oltre a vantare la casa sull'albero più grande d'Europa, il signor Stucchi ha avviato anche una azienda agricola biologica, piantando 180.000 piante di lavanda sulle colline che circondano la quercia secolare..

Dopo questa doverosa premessa, passiamo al nostro week endino..

 Mi sarebbe molto piaciuto andare a luglio, nel periodo di fioritura della lavanda, purtroppo le persone prenotano di anno in anno per quel periodo (dagli torto), quindi se voleste prenotare per quel periodo fatelo con mooooolto anticipo, altrimenti sarà difficile riuscire a trovare posto..

 La piantata, oltre alla rinomatissima casa sull'albero, vanta anche svariati appartamenti (che abbiamo avuto modo di vedere, e sono davvero stupendi) ed una seconda casa sull'albero, chiamata Black Cabin, suggestiva anch'essa (ma quale casa sull'albero non lo è?!?) ma diversa dall'altra, in quanto si trova nelle vicinanze del casale e della piscina, quindi con molta poca privacy, mentre l'altra (chiamata Suite Bleue) è immersa nei campi e lontana dalla struttura principale e, a differenza dell'altra, la Black Cabin è costruita attorno all'albero ma i piloni che la sostengono poggiano a terra (mentre la Suite Bleue è interamente costruita sull'albero) ed in più è stata concepita con uno stile molto moderno, è una casa sull'albero molto high tech, con luci a Led, piastre in acciaio nero, tv a Led ed home theatre, doccia in cristallo posta dietro la testata del letto..

 Insomma, è un pò come essere a casa propria ma su di un albero, ma sono del parere che se si sceglie di fare un week end del genere, si debba assaporare appieno lo spirito di avventura della situazione, ed optare per qualcosa di più simile all'ambiente circostante, ma questo è un parere mio personalissimo..

Appena arrivati, ci si trova davanti al grande casolare, rustico, caldo ed accogliente..il signor Stucchi ci è venuto incontro sorridente, invitandoci a parcheggiare la nostra auto e a prendere la loro Panda 4x4, ed invitandoci a seguirlo in auto..dopo pochi minuti, passando attraverso la campagna ed in mezzo a piccoli ruscelli, abbiamo parcheggiato la Panda sotto un piccolo portico ricoperto di Glicine, e l'abbiamo vista, lì davanti a noi, meravigliosa ed imponente: la quercia secolare con la casa costruita sopra!!

 Descriverla a parole è impensabile, è davvero un qualcosa di affascinante e maestoso solo il fatto di trovarsi di fronte ad un albero simile, quando poi si iniziano a percorrere i gradini che vi separano dalla terrazza, inizierete a percepire la magia di quella casa..

La casa è interamente costruita in legno, con una terrazza molto grande con tavolino e due sedie e i rami della quercia a garantire riservatezza (che ci sarebbe comunque, dato che si è nel bel mezzo di un campo di lavanda), poi la porta, con sopra scritti i nostri nomi, e poi..la magia!!l

 La casa è di circa 40 mq, accogliente e romantica come non mai..il letto a baldacchino è posto davanti ad un finestrone di vetro dal quale si vede la quercia e la terrazza, il bagno ha tutto ciò che serve (inclusa ovviamente una doccia), c'è il frigo bar ed un lettore mp3/usb se se vuole ascoltare un pò di musica per rilassarsi..credetemi, per quanto mi sforzi, le parole non rendono giustizia alla bellezza di quel posto..

 

 La Piantata, purtroppo, non offre il servizio di ristorazione (solo prima colazione), ma niente paura, La Piantata di trova a pochi km dal lago di Bolsena che offre un'infinità di ristoranti romanticissimi proprio sul lago, che spaziano dal classico bar fino ad arrivare a veri e propri ristoranti con prezzi prezzi anche discretamente alti..

Quando siamo rientrati nella nostra casetta, lo scena è stata quasi surreale: immaginatevi il buio totale e completo, e solo delle piccole lucine blu nel mezzo del prato a segnare il vialetto che portava alla casa, con le luci delle scale che illuminavano i rami della quercia ed un cielo con una stellata pazzesca..il livello di romanticismo era alle stelle!!

Come vi dicevo prima, La Piantata non offre servizio ristorazione ma solo la prima colazione, e per chi soggiorna nella Suite Bleue viene servita in maniera molto particolare: la mattina, andando sulla terrazza, basterà tirare la cordicina della carrucola, collegata ad una una piccola cassettina di legno, contenente tutta la colazione preparata in casa, dalle marmellate home made al pane caldo, latte, caffè, biscottini home made, spremuta d'arancia e frutta..

 

 Inutile dire che è stata un'esperienza indimenticabile che consiglio a tutti, con l'accortezza di prenotare con largo anticipo..

Un'altra cosa molto carina è stata quella di trovare nella camera da letto dei diari, dove gli ospiti lasciavano scritti i loro pensieri, dediche d'amore e quant'altro..anche noi abbiamo lasciato la nostra dedica, con la promessa di tornare a scriverne un'altra..

 Per ogni informazione vi basta andare sul sito de La Piantata cliccando QUI, così da avere un quadro generale del bellissimo posto che il sig.Stucchi ha saputo costruire..

Spero di avervi dato dei buoni spunti per un week end romantico da passare con la persona amata..

a presto

 

Giada

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

  • b-facebook
  • Twitter Round
  • Instagram Black Round